CIRCOLARI

2324189 - Sciopero dell’8 marzo 2024

Con la presente si comunica che, per l’intera giornata dell’8 marzo 2024, è previsto uno sciopero nazionale del comparto e area istruzione e ricerca, docenti universitari e tutto il personale della formazione professionale e delle scuole non statali proclamato da Slai Cobas per il sindacato di classe, con adesione di Cobas - Confederazione di base di Bologna e Torino, Confederazione USB, con adesione di USB PI, USI - Unione Sindacale Italiana fondata nel 1912 e ricostituita, Confederazione CUB, con adesione di CUB PI, ADL Cobas, con adesione di CLAP, S.I.COBAS; sciopero nazionale FLC CGIL (per il comparto e area istruzione e ricerca); sciopero regionale Fisac Roma e Lazio.

Le motivazioni poste a base della vertenza dello sciopero sono le seguenti.

Motivazione dello sciopero generale nazionale proclamato da Slai Cobas per il sindacato di classe, con adesione di Cobas - Confederazione di base di Bologna e Torino, Confederazione USB con adesione USB PI, USI - Unione Sindacale Italiana fondata nel 1912 e ricostituita, Confederazione CUB con adesione CUB PI, ADL Cobas con adesione CLAP, S.I. COBAS.
Peggioramento della condizione generale di vita della donna, a partire dalla condizione di lavoro ma anche in ambito sociale, familiare, culturale, condizione di lavoro/non lavoro, salute, sicurezza, salario/non salario, peso del lavoro di cura per la mancanza di servizi pubblici e gratuit e gravi tagli alle risorse per la scuola pubblica, sanità pubblica, i servizi sociali, di assistenza alle persone disabili, condizione di tragica violenza sulle donne/femminicidi, attacco al diritto di libera scelta in tema di maternità e /o aborto, contro le reazionarie politiche del Governo che attaccano doppiamente la maggioranza delle donne di questo Paese, contro la violenza maschile esulle donne e la violenza di genere verso le persone LGBTQIA+, contro la molestia e ricatto sessuale nei luoghi di lavoro, contro l'abolizione del reddito di cittadinanza, contro il genocidio del popolo palestinese, per l'introduzione nelle scuole dei corsi per l'educazione sessuale, per una pensione dignitosa a 60 anni di età, in alternativa, 35 anni di contributi, contro le politiche di austerity, difesa e potenziamento delle case rifugio, dei centri antiviolenza laici e femministi; difesa della Legge
194; per un massiccio piano di assunzioni e stabilizzazione di tutti i precari.

Motivazioni dello sciopero proclamato da Flc Cgil
insufficiente promozione delle pari opportunità, sempre maggiore difficoltà di conciliazione tra tempi di vita e tempi di lavoro soprattutto per le donne, necessità di promuovere con maggior forza la pari dignità maschile e femminile e politiche contro la violenza di ogni genere.

Motivazioni dello sciopero proclamato da Fisac Roma e Lazio
contro le forme di violenza e discriminazione di ogni genere, per un welfare pubblico e universale, contro tutti i lavori sottopagati e precari, per contratti stabili e tutelanti, per una sanità pubblica universale e accessibile e libera da ogni stereotipo, per un aborto libero e sicuro, per la pace, l'autodeterminazione dei popoli e giustizuia sociale, per chiedere il cessate il fuoco immedito e permenente, contro la crisi climatica, per una transazione ecologica ed energetica equa.

I dati relativi alla rappresentatività a livello nazionale delle OOSS che hanno proclamato lo sciopero sono i seguenti.

Screenshot 2024 03 01 163542

Screenshot 2024 03 01 163601

Screenshot 2024 03 01 163624

Si informa che i seguenti servizi considerati prestazioni essenziali saranno comunque garantiti:
- attività, dirette e strumentali, riguardanti lo svolgimento degli scrutini finali, degli esami finali nonché degli esami di idoneità;
- vigilanza degli impianti e delle attrezzature, laddove l’interruzione del funzionamento comporti danni alle persone o alle apparecchiature stesse;
- adempimenti necessari per assicurare il pagamento degli stipendi e delle pensioni per il periodo di tempo strettamente necessario in base alla organizzazione delle singole istituzioni scolastiche, ivi compreso il versamento dei contributi previdenziali e i connessi adempimenti.

Si informa, inoltre, che si prevede l’erogazione dei seguenti servizi:
- svolgimento scrutini ed esami programmati
- ricevimento del pubblico previa verifica del personale in servizio e solo su appuntamento

Non è possibile garantire l’attività didattica in tutte le classi e per l’intero orario previsto.

LA PRESENTE È COMUNICAZIONE OBBLIGATORIA AI SENSI DELL’ARTICOLO 3, COMMA 5 DELL’ACCORDO SULLE NORME DI GARANZIA DEI SERVIZI PUBBLICI ESSENZIALI.

 

IL DIRIGENTE SCOLASTICO
Dott.ssa Damiana PERIOTTO

PER LA VICEPRESIDENZA
Prof. Andrea Piatti

2324182 - Incontro Associazione ADMO per le classi quinte

Si comunica che Il giorno mercoledì 13 Marzo, dalle ore 10:00 alle ore 14:00, sarà presente il Dott. Dante Cola per illustrare gli obiettivi dell‘Associazione ADMO: Associazione Donatori Midollo Osseo.

Informazioni consultabili al link: https://www.admopiemonte.org/

L’ evento sarà condotto dalla Prof.ssa Cristiana Genovese ed è dedicato alle classi Quinte del tecnico e del professionale, che parteciperanno secondo l’ordine qui riportato:
5AT, 5BT, 5CT, 5DT dalle 10:00 alle 12:00
5AS, 5BS, 5CM, 5DM dalle 12:00 alle 14:00

Ogni classe sarà accompagnata in aula ASA dai docenti in orario, che faranno sorveglianza durante l’incontro.

Prof.ssa Vittoria Castagneto
Referente Salute&Benessere

Per la Vicepresidenza
Prof.ssa C. Laudari

2324181 - Convocazione Dipartimento Servizi Culturali e dello Spettacolo

Ai docenti del professionale
indirizzo Servizi Culturali e dello spettacolo

Con la presente si convoca il dipartimento al fine di coordinare la programmazione delle classi quinte e preparare le simulazioni della seconda prova dell’Esame di Stato.

Sono convocati i docenti delle seguenti materie delle classi quinte:
● Laboratori Tecnologici ed esercitazioni
● Tecnologie della fotografia e degli audiovisivi
● Progettazione realizzazione del prodotto fotografico e audiovisivo
● Linguaggi e tecniche fotografiche e dell’audiovisivo

Rimane facoltativa ma consigliata la partecipazione dei docenti della materia Storia delle arti visive delle classi 5AS e 5BS.

Si ricorda che il Dipartimento è comunque aperto a chiunque voglia partecipare e collaborare all’elaborazione delle prove.

La riunione si terrà Giovedì 07 Marzo 2024 dalle ore 14:30 alle ore 17:00 e avrà il seguente ordine del giorno:
● valutazione della simulazione già effettuata;
● preparazione delle simulazioni mancanti;
● eventuale revisione del programma per un maggiore allineamento delle classi;
● varie ed eventuali.


La referente del dipartimento
Prof.ssa Lisa Giammalva

Per la Vicepresidenza
Prof.ssa C. Laudari

2324180 - Attività orientativa e di workshop presso ITS ICT Piemonte

Per far entrare in contatto gli studenti con la realtà degli ITS Academy, corsi biennali completamente gratuiti, con una percentuale occupazionale tra l’80 e il 90%, viene organizzata un’uscita didattica presso la Fondazione ITS per le Tecnologie dell’informazione e della comunicazione con sede in Via Jacopo Durandi 10, Torino.

Le classi saranno così suddivise:

Classi       Giorno                     Orario
5CM + 5DT    Martedì 05 marzo 2024      9:00 – 11:00
5DM + 5BT    Martedì 05 marzo 2024      11:00 – 13:00
5BS + 5AT    Giovedì 07 marzo 2024      9:00 – 11:00
5AS + 5CT    Giovedì 07 marzo 2024      11:00 – 13:00

Le classi con orario 9-11 si troveranno alle 8:45 direttamene davanti alla sede dell’ITS in Via Jacopo Durandi 10, a Torino e rientreranno a scuola al termine del workshop per proseguire con le
lezioni della giornata.

Le classi con orario 11-13, invece, seguiranno il normale orario di lezione fino alle 10, per poi dirigersi con i docenti presso la sede dell’ITS. Solo le classi con il rientro pomeridiano dovranno ritornare a scuola per proseguire le lezioni.

Prof.ssa Lisa Giammalva

Per la Vicepresidenza
Prof.ssa C. Laudari

2324169 - Sciopero generale del 23 febbraio 2024

Sciopero generale del 23 febbraio 2024 proclamato da Si Cobas, con adesione di Cobas scuola Terni, Cobas scuola Cagliari e Cobas scuola Grosseto, Ass. Lav. Cobas, Fed. Autisti Operai, LMO, Sindacato Generale di Classe, SlaiProlCobas e Sindacato Operai Autorganizzati

Con la presente si comunica che, per l’intera giornata del 23 febbraio 2024, è previsto uno sciopero generale proclamato da Si Cobas, con adesione di Cobas scuola Terni, Cobas scuola Cagliari e Cobas scuola Grosseto, Ass. Lav. Cobas, Fed. Autisti Operai, LMO, Sindacato Generale di Classe, SlaiProlCobas e Sindacato Operai Autorganizzati, per tutto il personale docente, ATA, educativo e Dirigente, a tempo determinato e indeterminato del Comparto Scuola, in Italia e all'estero.

Le motivazioni poste a base della vertenza sono le seguenti:

Motivazioni dello sciopero SI COBAS (con adesione di Cobas scuola Terni, Cobas scuola Cagliari e Cobas scuola Grosseto)
"cessate il fuoco immediato e il ritiro dell'esercito israeliano dalla Striscia di Gaza; blocco immediato dei traffici di armi dirette ad Israele; fine dell'occupazione coloniale delle terre palestinesi in Cisgiordania; blocco delle spese militari e dell'invio di armi in Ucraina; nello specifico per la scuola: carenza di organico del personale, utilizzo massiccio di personale precario, aumento dei carichi di lavoro, dimensionamento scolastico".

Motivazioni dello sciopero Ass. Lav. Cobas, Fed. Autisti Operai, LMO, Sindacato Generale di Classe, SlaiProlCobas e Sindacato Operai Autorganizzati
"cessate il fuoco immediato e il ritiro dell'esercito israeliano dalla Striscia di Gaza; blocco immediato dei traffici di armi dirette ad Israele; fine dell'occupazione coloniale delle terre palestinesi in Cisgiordania; uscita dell'Italia dalla NATO, blocco delle spese militari e dell'invio di armi in Ucraina e in tutti gli scenari di guerra".

I dati relativi alla rappresentatività a livello nazionale delle OOSS che hanno proclamato lo sciopero sono i seguenti.

Proclamante % Rappresentatività a
livello nazionale (1)
% voti nella scuola
per le elezioni RSU
Tipo di sciopero Durata dello sciopero
Si Cobas
(con adesione di Cobas scuola Terni,
Cobas scuola Cagliari
e Cobas scuola Grosseto)
/ / Nazionale generale intera giornata

 

a.s. data Tipo di sciopero solo con altre
sigle sindacali
% adesione
nazionale (2)
2023-2024 20/10/2023 Si Cobas intera giornata generale - x  
2022-2023 02/12/2022 Si Cobas intera giornata generale - x  

 

Proclamante % Rappresentatività a
livello nazionale (1)
% voti nella scuola
per le elezioni RSU
Tipo di sciopero Durata dello sciopero
Ass. Lav. Cobas, Fed. Autisti Operai, LMO,
Sindacato Generale di Classe,
SlaiProlCobas e Sindacato Operai Autorganizzati
/ / Nazionale generale intera giornata

 

a.s. data Tipo di sciopero solo con altre
sigle sindacali
% adesione
nazionale (2)
2023-2024 / / / /  
2022-2023 / / / /  

Si informa che i seguenti servizi considerati prestazioni essenziali saranno comunque garantiti:

  1. attività, dirette e strumentali, riguardanti lo svolgimento degli scrutini finali, degli esami finali nonché degli esami di idoneità;
  2. vigilanza degli impianti e delle attrezzature, laddove l’interruzione del funzionamento comporti danni alle persone o alle apparecchiature stesse;
  3. adempimenti necessari per assicurare il pagamento degli stipendi e delle pensioni per il periodo di tempo strettamente necessario in base alla organizzazione delle singole istituzioni scolastiche, ivi compreso il versamento dei contributi previdenziali e i connessi adempimenti.

Si informa che si prevede l’erogazione dei seguenti servizi:

  • svolgimento scrutini ed esami programmati
  • ricevimento del pubblico previa verifica del personale in servizio e solo su appuntamento

Non è possibile garantire l’attività didattica in tutte le classi e per l’intero orario previsto.

LA PRESENTE È COMUNICAZIONE OBBLIGATORIA AI SENSI DELL’ARTICOLO 3, COMMA 5 DELL’ACCORDO SULLE NORME DI GARANZIA DEI SERVIZI PUBBLICI ESSENZIALI.

 

IL DIRIGENTE SCOLASTICO
Dott.ssa Damiana PERIOTTO

PER LA VICEPRESIDENZA
Prof.ssa Andrea PIATTI

2324179 - Incontri progetto BOPA PRINTING classi 4^CM e 4^DM

Il progetto BoPa printing, riguardante le classi quarte del Made in Italy in collaborazione con l’Unione Industriale, è giunto alla fase riguardante gli incontri con professionisti esterni del settore dell’ industria grafica, che porteranno la loro esperienza e professionalità.

I primi incontri sono stati calendarizzati con la seguente scansione temporale:

Organizzazione aziendale del settore grafico

MARTEDÌ 27/02/24 dalle 9:00 alle 13:00
AULA ASA le classi 4CM e 4DM

GIOVEDÌ 29/02/24 dalle 9:00 alle 13:00
classe 4CM in aula LAB. FISICA
classe 4DM in aula 41

VENERDÌ 01/03/24 dalle 9:00 alle 13:00
classe 4CM in aula ASA
classe 4DM in aula C

Il mondo dell’editoria
GIOVEDÌ 07/03/24 dalle 9:00 alle 13:00
AULA ASA le classi 4CM e 4DM

 

La Dirigente Scolastica
Prof.ssa Damiana PERIOTTO

Per la Vicepresidenza
Prof. Andrea PIATTI

2324168 - Sciopero generale del 23 febbraio 2024

sciopero generale del 23 febbraio 2024 proclamato da Si Cobas, con adesione di Cobas scuola Terni, Cobas scuola Cagliari e Cobas scuola Grosseto, Ass. Lav. Cobas, Fed. Autisti Operai, LMO, Sindacato Generale di Classe, SlaiProlCobas e Sindacato Operai Autorganizzati.

Con la presente si comunica che, per l’intera giornata del 23 febbraio 2024, è previsto uno sciopero generale proclamato da Si Cobas, con adesione di Cobas scuola Terni, Cobas scuola Cagliari e Cobas scuola Grosseto, Ass. Lav. Cobas, Fed. Autisti Operai, LMO, Sindacato Generale di Classe, SlaiProlCobas e Sindacato Operai Autorganizzati, per tutto il personale docente, ATA, educativo e Dirigente, a tempo determinato e indeterminato del Comparto Scuola, in Italia e all'estero.

Le motivazioni poste a base della vertenza sono le seguenti:

Motivazioni dello sciopero SI COBAS (con adesione di Cobas scuola Terni, Cobas scuola Cagliari e Cobas scuola Grosseto)
"cessate il fuoco immediato e il ritiro dell'esercito israeliano dalla Striscia di Gaza; blocco immediato dei traffici di armi dirette ad Israele; fine dell'occupazione coloniale delle terre palestinesi in Cisgiordania; blocco delle spese militari e dell'invio di armi in Ucraina; nello specifico per la scuola: carenza di organico del personale, utilizzo massiccio di personale precario, aumento dei carichi di lavoro, dimensionamento scolastico".

Motivazioni dello sciopero Ass. Lav. Cobas, Fed. Autisti Operai, LMO, Sindacato Generale di Classe, SlaiProlCobas e Sindacato Operai Autorganizzati
"cessate il fuoco immediato e il ritiro dell'esercito israeliano dalla Striscia di Gaza; blocco immediato dei traffici di armi dirette ad Israele; fine dell'occupazione coloniale delle terre palestinesi in Cisgiordania; uscita dell'Italia dalla NATO, blocco delle spese militari e dell'invio di armi in Ucraina e in tutti gli scenari di guerra".

Si invitano i dipendenti a comunicare in forma scritta l’eventuale adesione allo sciopero all’ufficio personale e alla vicepresidenza o attraverso questo link.

Si ricorda, inoltre, quanto stabilito dall’Accordo Nazionale ART.3, comma 4, sulle norme di garanzia dei servizi pubblici essenziali in caso di sciopero nel Comparto Scuola-Ricerca, sottoscritto all'ARAN in data 2 dicembre 2020 il quale attua le disposizioni in materia di servizi pubblici essenziali da garantire in caso di sciopero contenute nella legge 12 giugno 1990, n. 146, come modificata e integrata dalla legge 11 aprile 2000, n. 83.

4. In occasione di ogni sciopero, i dirigenti scolastici invitano in forma scritta, anche via e-mail, il personale a comunicare in forma scritta, anche via e-mail, entro il quarto giorno dalla comunicazione della proclamazione dello sciopero, la propria intenzione di aderire allo sciopero o di non aderirvi o di non aver ancora maturato alcuna decisione al riguardo. La dichiarazione di adesione fa fede ai fini della trattenuta sulla busta paga ed è irrevocabile, fermo restando quanto previsto al comma 6. A tal fine, i dirigenti scolastici riportano nella motivazione della comunicazione il testo integrale del presente comma.

Ricordo infine a tutti i docenti l’importanza della firma sul Registro Elettronico al fine di poter rilevare o meno l’adesione allo sciopero.

IL DIRIGENTE SCOLASTICO
Prof.ssa Damiana PERIOTTO

PER LA VICEPRESIDENZA
Prof. Andrea Piatti

2324178 - Simulazione seconda prova Esame di Stato del 29/2 CLASSI 5e professionale MADE IN ITALY – 5^CM, 5^DM

Il giorno 29 febbraio 2024, dalle ore 8 alle ore 14, si svolgerà la simulazione della seconda prova dell’Esame di Stato per le classi quinte professionale MADE IN ITALY 5^CM e 5^DM.

Si raccomanda la massima puntualità perché non sarà consentito l’ingresso in ritardo.

Dopo quattro ore dalla somministrazione della prova allieve e allievi potranno uscire.

La classe 5^DM dovrà rientrare alle ore 14.00 per svolgere le lezioni del pomeriggio.

Le classi svolgeranno la prova nelle seguenti aule:
5^ CM AULA OFFSET
5^ DM AULA 46

A seguito di ciò si rendono necessarie le seguenti variazioni di aula:
4^DM 1^ ora in aula 36 (anziché 46)
2^ ora in aula 36 (anziché 46)

Si comunica che le successive simulazioni della seconda prova per le classi 5^CM e 5^DM sono calendarizzate nei giorni 10 e 11/4/24, 2/5/24 salvo variazioni dovute a ragioni organizzative.

Per la vicepresidenza
Prof. Andrea Piatti

La Dirigente Scolastica
Prof.ssa Damiana Periotto

2324166 - Simulazione seconda prova Esame di Stato CLASSI 5e Corso Serale – 5^ASerale, 5^BSerale

Il giorno 19 febbraio 2024 e il giorno 11 aprile 2024, dalle ore 17:00 alle ore 22:50, si svolgeranno le simulazioni della seconda prova dell’Esame di Stato per le classi quinte tecnico Serale 5^As, 5^Bs.

Si raccomanda la massima puntualità perché non sarà consentito l’ingresso in ritardo.

Dopo quattro ore dalla somministrazione della prova allieve e allievi potranno uscire.

Le classi svolgeranno la prova nelle seguenti aule-laboratorio:
5^ As .........AULA 42
5^ Bs .........AULA 46

La vicepresidenza
Prof. Michele Allegretti

2324177 - Simulazione seconda prova Esame di Stato del 29/2 CLASSI 5e professionale CULTURA E SPETTACOLO – 5^AS, 5^BS

Il giorno 1 marzo 2024, dalle ore 8 alle ore 14, si svolgerà la simulazione della seconda prova dell’Esame di Stato per le classi quinte professionale CULTURA E SPETTACOLO 5^AS e 5^BS.

Si raccomanda la massima puntualità perché non sarà consentito l’ingresso in ritardo.

Dopo quattro ore dalla somministrazione della prova allieve e allievi potranno uscire.

La classe 5^BS dovrà rientrare alle ore 14.00 per svolgere le lezioni del pomeriggio.

Le classi svolgeranno la prova nelle seguenti aule:
5^ AS AULA BIBLIOTECA
5^ BS AULA 3.0

A seguito di ciò si rendono necessarie le seguenti variazioni di aula:
5^DT in aula Lab. Fisica (anziché 3.0)

Si comunica che le successive simulazioni della seconda prova per le classi 5^CM e 5^DM sono calendarizzate nei giorni 25 e 26/3/24, 9 e 10/4/24, 2/5/24 salvo variazioni dovute a ragioni
organizzative.

Per la vicepresidenza
Prof. Andrea Piatti

La Dirigente Scolastica
Prof.ssa Damiana Periotto

2324161 - Opposizione trasmissione flussi spese scolastiche

Si comunica che a partire da gennaio 2024 questa scuola, ai sensi della circolare dell’Agenzia Delle Entrate Prot. n. 39069/2021, procederà alla trasmissione telematica, ai fini del popolamento del 730 precompilato, dei dati relativi alle spese scolastiche (tasse scolastiche, gite, assicurazione e contributi).

Si informano altresì le famiglie che possono presentare opposizione alla trasmissione dei dati delle spese scolastiche e delle erogazioni liberali agli istituti scolastici per la dichiarazione dei redditi precompilata entro i termini stabiliti dall’Agenzia delle entrate, come da mod. allegato, da inviare al seguente indirizzo e-mail:

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. entro il 16 marzo 2024.

Si ricorda, infine, che tale opposizione può essere gestita autonomamente dal genitore in fase di pagamento della spesa scolastica.

Ulteriori informazioni sono reperibili al link

 

LA DIRIGENTE SCOLASTICA
Prof.ssa Damiana Periotto
Documento firmato digitalmente

2324172 - Aggiornamento incontri orientamento

Con la presente si comunica il calendario aggiornato delle attività di orientamento per le classi terze, quarte e quinte del corso tecnico e professionale dell'ente formatore OOP (OBIETTIVO ORIENTAMENTO PIEMONTE), con indicate in ROSSO le date modificate.

Si ricorda che tali attività concorreranno alle 30 ore obbligatorie di orientamento e dovranno essere spuntate sul registro come ORIENTAMENTO dal docente in orario.

Si ringrazia per la collaborazione
Prof.ssa Scintu
docente orientatore - gruppo docenti Tutor

La Dirigente Scolastica
Prof.ssa Damiana Periotto


 CALENDARIO

2324162 - Comunicazione stato di occupazione I.I.S. Bodoni Paravia

Si avvisa la comunità scolastica che è in atto l’occupazione dell’Istituto, azione illegale, da parte di un gruppo di studenti a partire da oggi 14/02/2024.

Si erano concordate, con i regolari rappresentanti eletti, delle giornate di cogestione organizzate e strutturate, che non sono state condivise da questo gruppo di studenti, il quale ha invece deciso di creare disagio alla regolare attività didattica.

Si auspica una tempestiva ripresa del dialogo tra le diverse componenti della scuola.

Per conoscenza si allega la recente circolare del MIM che fornisce indicazioni sulle eventuali conseguenze di tali azioni.

La Dirigente Scolastica
Prof.ssa Damiana Periotto